30 anni di Marittime e Mercantour


Grande festa per i due parchi di confine che hanno deciso di festeggiare in modo particolare il loro trentesimo compleanno.

Sabato 11 settembre infatti, con l’accompagnamento di guardiaparco, guide naturalistiche ed alpine sarà possibile andare alla scoperta di nuove porzioni del territorio dell’euroregione.

L’iniziativa “30 anni: trenta cime e colli” vuole accompagnare gli escursionisti in luoghi significativi e incontaminati, per spegnere una vera candelina di compleanno e riflettere sul significato della biodiversità.

In Italia sarà possibile raggiungere il monte Ciamussé, la Rocca dell’Abisso, il monte Pianard, la cima sud dell’Argentera, la cima del Mercantour, la testa sud di Bresses, il monte Matto, il colle dell’Arpione, la cima Saben e la Testa Rimà.

In Francia invece sono stati scelti la cime de Ventabrun (dalla Bonette e da Bayasse), le grand cheval de Bois, il colle dell’Encombrette, la petite boucle de Roche Trouée, la Pointe Cote de l’Ane, il Col de Sanguinière, il monte Mounier (da Vignois e Roya), il monte Brusiière, il Col de Fer / aiguilles de Tortisse, il colle e il monte des Fourches, il colle delle Finestre, il Gelas, il Ponset, l’Agnellière, il passo dell’Agnel, il colle del Sabbione, il mont Chajol, la cima della Nauque, e il Paracouerte.

È necessario prenotarsi (anche se la partecipazione è gratuita), pertanto vi consigliamo di consultare i siti internet dei parchi per tutte le indicazioni e i recapiti telefonici.

Maggiori info su:

http://www.parks.it/parco.alpi.marittime/dettaglio.php?id=10507

http://www.mercantour.eu/index.php/30-ans-30-sommets-et-cols.html

(Giulia Favero)

medAlp

L'Associazione medAlp si occupa di sviluppare progetti sul territorio dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Rhone-Alpes, Provence-Alpes-Cote d’Azur) per far conoscere questa realtà e le opportunità che essa offre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *