Capodanno tra Alpi e Mediterraneo

2827798400_bebe99d2f4

Per terminare il 2008 in allegria e iniziare il 2009 nel migliore dei modi la nostra Euroregione offre decine e decine di feste in piazza, eventi e spettacoli. Ieri abbiamo visto cosa offrono le grandi città, ma anche i centri più piccoli propongono un’ampia scelta di eventi e manifestazioni. Sarebbe impossibile enumerarli tutti e allora vi offriamo una breve selezione di alcuni appuntamenti che avranno luogo tra la notte di San Silvestro e il primo giorno dell’anno nuovo in alcune località:

Asti: la festa di San Silvestro avrà luogo in piazza San Secondo e vi saranno opportunità per tutti i gusti: dal ballo liscio con l’orchestra-spettacolo di Fiorenza Lelli ad una discoteca allestita in una tensostruttura, fino al concerto dei Nerovinile. A mezzanotte si potrà brindare con Moscato docg, animazione e panettone per tutti. Ci sarà anche una postazione internet da cui spedire messaggi e auguri tramite la webcam del Comune

San Remo: la festa inizia alle 22.30 con il concerto delle Blue Dolls che canteranno i grandi successi di Sanremo, lo spettacolo prosegue al Porto Vecchio con lo Spettacolo pirotecnico di mezza- notte con musica sincronizzata ed infine a mezzanotte e trenta la festa si trasferisce in P.zza Colombo per il concerto di Roy Paci e Aretuska.

Nizza: oltre ai tradizionali festeggiamenti della sera del 31, Nizza offre anche l’opportunità di assistere al classico concerto del primo dell’anno tenuto dall’orchestra filarmonica nizzarda alle ore 11 presso l’auditorium dell’Acropolis;

Saint Tropez: l’evento centrale dell’ultima serata dell’anno sarà il grandioso spettacolo pirotecnico che avrà luogo presso il porto della cittadina. Ventiquattro minuti di fuochi d’artificio e di musica, per un magnifico spettacolo di suoni e musica per festeggiare il nuovo anno;

Chambèry: la città offre ai suoi cittadini, presso l’auditorium, ben 4 concerti di musica classica tra il 3 e il 4 gennaio, per festeggiare l’inizio dell’anno all’insegna della buona musica;

Località montane: in tutte le località turistiche in montagna, dalla valle d’Aosta alla Savoia, dal Piemonte alla Costa Azzurra  tutte le stazioni sciistiche organizzano festeggiamenti per la fine dell’anno: fuochi d’artificio, fiaccolate e bevute di vin caldo e cioccolata calda allieteranno il passaggio al 2009.

Insomma, ovunque vi troviate sicuramente non mancheranno gli spunti per passare un ottimo capodanno.

Da parte nostra vi auguriamo un ottimo 2009!

(Matteo Arrotta)

medAlp

L'Associazione medAlp si occupa di sviluppare progetti sul territorio dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Rhone-Alpes, Provence-Alpes-Cote d’Azur) per far conoscere questa realtà e le opportunità che essa offre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *