Euroregione

Euroregione Alpi-Mediterraneo al via nel Giugno 2009

 

La nostra Euroregione dovrebbe passare alla fase operative entro Giugno del 2009:

“La partenza ufficiale dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo – un bacino di 17 milioni di abitanti che include Piemonte, Liguria, Val d’Aosta e le francesi Rhone Alpes e Paca – è prevista per il giugno 2009, quando si concluderà con una riunione plenaria a Bruxelles il semestre di presidenza francese iniziato il 15 dicembre.

L’annuncio è stato dato durante la riunione svoltasi a Taggia, dove il presidente della Liguria, Claudio Burlando, ha accolto la presidente del Piemonte, Mercedes Bresso, e i rappresentanti degli altri territori, i cui presidenti non hanno potuto raggiungere il Ponente ligure a causa del maltempo.

L’operatività del nuovo ente sarà raggiunta attraverso l’attuazione dello strumento comunitario denominato “Gect”, Gruppo europeo di cooperazione territoriale, del quale è stato approvato lo statuto nella riunione dell’ottobre scorso a Riomaggiore (La Spezia). L’obiettivo delle cinque Regioni è quello di ottenere a Bruxelles la ratifica ufficiale delle scelte compiute. Resta però ancora da superare, ha sottolineato Bresso, “il problema del ritardo con cui il Governo italiano si sta occupando della questione. Manca infatti la legge nazionale di recepimento del regolamento europeo, che in Francia invece esiste già. Proprio per questo motivo lo statuto adottato dall’Euroregione si basa su strumenti giuridici francesi. L’organismo avrà quindi sede in Francia, anche se il luogo della collaborazione effettiva sarà il Palazzo di Bruxelles dove già si trovano riunite quattro delle cinque Regioni”.

Burlando e Bresso hanno sottolineato l’importanza concreta della nascente Euroregione, sottolineando che il nuovo organismo potrà essere titolare di fondi europei in proprio e quindi presentare progetti e vederli finanziati superando tutte le difficoltà legate alla situazione preesistente nella quale si doveva procedere con più bandi distinti e finanziamenti separati. L’Euroregione, hanno detto, “nasce come una sfida, come il tentativo più avanzato oggi realizzabile di cooperazione transfrontaliera”. “In vista del via libera europeo – ha concluso Bresso – le cinque Regioni si sono già più volte presentate insieme su svariati palcoscenici internazionali, sia che si trattasse di infrastrutture, che di temi come turismo e cultura”.

(ANSA – M.A.)

Previous post

Siti Unesco:Sacri Monti (III - Ghiffa,Oropa)

Next post

Grenoble 2018

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *