“Il bacio” a Genova


Ci avviciniamo a grandi passi alla celebrazione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia e la nostra euroregione sarà grande protagonista nel 2011.

Non solo Piemonte, non solo Torino però. Dopo la visita del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano lo 5 scorso maggio per ricordare la partenza dei Mille, Genova è nuovamente in prima linea per celebrare l’evento unitario. Questa volta con l’arte.

Fino al 9 gennaio 2011 sarà possibile vedere al museo del Risorgimento di via Lomellini (all’interno della casa natale di Giuseppe Mazzini!) la famosa opera di Francesco Hayez “Il bacio”. Simbolo delle lotte risorgimentali, l’opera (la cui sede naturale è la pinacoteca di Brera) è già stata esposta a Trieste, e presto lo sarà a Roma, in un itinerario che toccherà altri luoghi significativi per l’unità (www.uncapolavoroperlitalia.com).

In occasione della mostra, i maestri cioccolatieri del “cioccolato Liguria club” hanno creato una pralina particolare “il bacio di Genova”, che tra gli altri ingredienti ha il famoso “Marsala”, vino liquoroso, anch’esso legato indissolubilmente ai luoghi dell’Unità d’Italia.

“Il bacio” (come il resto del museo) è visitabile dal martedì al venerdì dalle 9 alle 19, il sabato e la domenica dalle 10 alle 19. Il costo del biglietto è di 6 e 4 euro (i ridotti).

Per tutte le informazioni, comprese quelle sulle visite guidate consultate il sito www.museidigenova.it

(Giulia Favero)

medAlp

L'Associazione medAlp si occupa di sviluppare progetti sul territorio dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Rhone-Alpes, Provence-Alpes-Cote d’Azur) per far conoscere questa realtà e le opportunità che essa offre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *