Eventitutti

Il Carnevale di Nizza 2014

Il Carnevale è uno dei momenti in cui la nostra Euroregione presenta una delle più grandi varietà e quantità di manifestazioni. E’ impossibile presentarli tutti, ma proveremo a parlare di quelli più famosi e di quelli meno conosciuti. Cominciamo con i primi e cominciamo con uno dei più celebri: il carnevale di Nizza.

Dal 14 febbraio al 4 marzo 2014, Nizza festeggerà la 130a edizione del suo Carnevale dell’era moderna, vale a dire nella sua forma attuale che nel 1873 ha visto comparire le sfilate di carri, le tribune, insomma, la trasformazione in un vero spettacolo.

Il Carnevale “Re della Gastronomia” metterà in primo piano il marchio della cucina nizzarda, pur restando fedele alla sua vocazione d’universalità. Infatti niente è meglio per conoscere ed incontrare un popolo che invitarsi alla sua tavola. In senso proprio come figurato, un tema che apre prospettive infinite all’immaginazione…

Per quanto riguarda l’invitato d’onore, la Germania, essendo quest’anno il 60o anniversario del gemellaggio con la città di Nuremberg, la scelta si è imposta naturalmente.

Dopo il successo della giornata sport 2013, una seconda edizione ritorna nel 2014, sempre nella cornice mitica della “Baie des Anges”. La Rock‘n’ Roll 10 miles del Carnevale unirà, durante il primo weekend, gara, musica, travestimenti e il mega corso di zumba mentre il secondo weekend ci sarà il “bagno di Carnevale”. Queste due manifestazioni gratuite sono a vocazione caritativa. ‘

Il Carnevale comprende due manifestazioni ben distinte: la sfilata dei carri carnevaleschi – di giorno e di sera – e la battaglia dei fiori.

Sulla place Masséna, 18 carri allegorici o burleschi sfilano accompagnati da elementi d’animazione, d’arte di strada o da gruppi musicali internazionali. Queste sfilate carnevalesche possono diventare viaggi iniziatici… In versione notturna, la coreografia di suoni e di luci conferisce alle sfilate un tocco magico.

L’eleganza delle battaglie dei fiori, che si svolgono di fronte al mare, ricorda la forza dei fiori e mette in valore il patrimonio floreale della regione. Il tema è arricchito dalla creazione di costumi unici portati dalle modelle che lanciano migliaia di fiori al pubblico. Le battaglie dei fiori conferiscono al Carnevale un aspetto poetico ed onirico.

Il Carnevale resta fedele allo spirito di una grande festa popolare, in particolare con la moltiplicazione dei carnevali di quartiere, adottando tuttavia i codici di un grande spettacolo moderno.

Parallelamente alle festività, il periodo di Carnevale offre una meravigliosa opportunità di scoprire Nizza d’inverno: la mitezza del clima, la luminosità del cielo e l’arte di vivere della Costa Azzurra. Siti naturali, vita culturale e artistica, eccellenza della gastronomia, rivelano una tavolozza ricca di emozioni.

Maggiori informazioni le trovate sul sito ufficiale del carnevale: www.nicecarnaval.com

Previous post

Idee sulla cooperazione interregionale?

Next post

Lo storico carnevale di Ivrea

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *