L’IEP di Aix-en-Provence

400px-aix-en-provence_institut_etudes_politiques_20061227

L’Istituto di Scienze politiche di Aix-en-Provence (Institut d’Etudes Politiques d’Aix-en-Provence, IEP), creato col decreto del 27 marzo 1956, è un istituto pubblico di insegnamento superiore collegato all’Università Paul Cézanne Aix-Marseille 3, è una “Grande Ecole” in seno all’Università.

L’IEP è situato nel centro storico di Aix-en-Provence, in un edificio del XVIII secolo situato di fronte alla cattedrale e ospita 1800 studenti, di cui 120 stranieri. L’insegnamento è affidato a 200 insegnati, tra cui professori universitari o manager nel settore pubblico o in quello privato.

L’insegnamento proposto all’IEP si fonda sulle scienze sociali, è pluridisciplinare e riguarda la cultura generale, la scienza politica, il diritto, l’economia, le relazioni internazionali, la storia e le lingue, la metodologia. Lo schema della formazione si trova qui .

L’Istituto di Scienze politiche di Aix-en-Provence si è dotato dal 1° gennaio 2008 di un centro di ricerca unico denominato CHERPA – Croyance, Histoire, Espace, Régulation Politique et Administrative. Questa equipe è nata dalla fusione di 8 gruppi di ricerca dell’IEP: il Centro di Scienza politica comparativa (Centre de Science Politique Comparative,CSPC), l’Osservatorio religioso,il Centro Studi del Servizio pubblico (Centre d’Etudes du Service Public, CESPU), il Centro di ricerca e analisi dell’informazione e della comunicazione (Centre de recherche et d’analyse en information et communication, CRAIC), il centro di Ricerca sull’America Latina ed i Caraibi (Centre de Recherche sur l’Amérique Latine et les Caraïbes, CREALC), il Centro Saint Laurent, il Centro di Storia militare e l’Osservatorio meridionale della politica. L’IEP ha deciso di approfittare della complementarità e della permeabilità delle competenze e dei lavori per creare una grande “Equipe d’Accueil” pluridisciplinare con vocazione d’integrazione di tre assi trasversali: Governance e politiche pubbliche, Cambiamenti culturali e religiosi, Territori e mondializzazione. Maggiori informazioni qui .

L’Istituto di Scienze politiche di Aix-en-Provence ha anche costituito una rete di università straniere che comprende oggi 83 atenei e che riguarda l’Europa, l’America, l’Africa e l’Asia. L’IEP permette infatti ai suoi studenti del terzo anno di trascorrere il loro anno di specializzazione all’estero. Le informazioni sulle possibilità di scambio e sui partner sono qui.

Le informazioni pratiche sugli alloggi, le borse di studio, ecc. si trovano qui .

(Sara Minucci)

medAlp

L'Associazione medAlp si occupa di sviluppare progetti sul territorio dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Rhone-Alpes, Provence-Alpes-Cote d’Azur) per far conoscere questa realtà e le opportunità che essa offre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *