Euroregione

Le tematiche dell’Euroregione: Turismo & Cultura

DSC_1491

Continuiamo oggi il nostro viaggio attraverso le tematiche al cuore dell’Euoregione. Oggi ci occupiamo di Turismo e Cultura, il cui gruppo di lavoro è guidato dalla Regione Liguria.

Obiettivi/tematiche prioritarie

Sezione turismo
Perseguire politiche convergenti miranti alla destagionalizzazione dei flussi turistici attraverso la promozione del turismo di prossimità all’interno dell’Euroregione.
Favorire lo scambio di buone pratiche per quanto riguarda i seguenti ambiti:
a) lo sviluppo della filiera dell’ecoturismo
b) le misure a favore del “turismo accessibile”
c) sostegno dell’occupazione nel settore turistico, per un mercato del lavoro meno esposto alle oscillazioni stagionali, in cui l’incontro tra domanda ed offerta sia favorito dalla messa a punto di nuovi strumenti informativi
Favorire la condivisione di dati e metodologie tra gli osservatori turistici.

Sezione cultura
Promuovere la cooperazione culturale delle cinque regioni, attraverso :

– lo scambio di esperienze e di opportunità tra Regioni e tra operatori
-l’individuazione delle attività e dei progetti comuni nello spettacolo dal vivo (teatro, danza, opera, musica, arti circensi, creazione in luoghi pubblici), in particolare per ciò che riguarda la circolazione degli artisti e la partecipazione comune a manifestazioni esistenti, (Carta Bianca, Festival di Avignone, Babel Med Music, Mercat de Musica Viva de Vic ecc.), la collaborazione tra artisti, festival e compagnie;
– organizzare la partecipazione dei partner euroregionali agli eventi più noti nelle 5 Regioni che caratterizzano la loro specificità ed eccellenza;
– favorire un progetto sull’arte contemporanea, per la conservazione, valorizzazione e promozione del patrimonio di arte contemporanea;
– organizzare un’iniziativa per la valorizzazione del patrimonio culturale immateriale, che include il patrimonio culturale delle tradizioni, usi e costumi ecc;
– unire i beni culturali alle attività culturali e spettacolo, prendendo le eccellenze dello spettacolo e portarle nei luoghi pregiati del patrimonio dei beni culturali (nei castelli, nelle residenze ecc).

Progetti ed azioni comuni

Sezione turismo

Turismo di prossimità: promuovere il turismo interno all’Euroregione stimolando la domanda locale, attraverso lo sviluppo di offerte ad hoc per soggiorni brevi rivolte agli abitanti dell’Euroregione, anche ricorrendo all’utilizzo di strumenti di offerta culturale e turistica regionale già esistenti, quali le card turistiche, oppure attraverso la creazione di appositi strumenti che diventino passaporti privilegiati per gli ospiti provenienti dall’Euroregione. A tal fine sono da prevedere accordi con gli operatori, tramite le ATL/STL/APT/CGT e le Associazioni di categoria, per proporre delle offerte speciali particolarmente attraenti nelle strutture ricettive e per altri servizi turistici.
Osservatorio turistico
· Individuare una batteria di indicatori comuni espandibile in funzione di una misurazione vieppiù completa delle diverse dimensioni e articolazioni del fenomeno turistico, quale base per un confronto sistematico dei dati inerenti i flussi e le politiche turistiche nell’’Euroregione.
· Realizzazione di periodici seminari di studio (cadenza annuale) tra gli esperti degli osservatori volti allo scambio di buone pratiche nell’ambito della rilevazione e dell’analisi dei flussi turistici.
· Integrazione della documentazione prodotta annualmente dagli Osservatori turistici di ciascuna Regione con un supplemento (o un capitolo) dedicato all’analisi comparata delle “performance” turistiche dei partners euroregionali.

Sezione cultura

– VIVA 08 (Genova, dicembre 2008)
– VIVA 09 Genova nell’ambito del Festival della Scienza (dal 23/10 al 9/11/2009), in occasione dell’Anno Europeo della Creatività e dell’Innovazione.
Incontro euroregionale annuale degli operatori dello spettacolo. L’obiettivo del seminario è sostenere la cooperazione culturale tra i settori: del teatro, dell’opera, della danza e dello spettacolo di strada delle 5 regioni attraverso:
· lo scambio di esperienze e opportunità
· l’identificazione di attività e progetti di collaborazione
– MIFA – Mercato Internazionale del festival dell’Animazione
– Preparazione di un calendario di spettacoli comune per il 2010
– Realizzazione di un portafoglio comune dei Progetti dell’Euroregione, da promuovere anche sui mercati esteri e soprattutto in Nord America, Australia, Giappone, Cina e India
– Creazione di un’Agenda Culturale comune delle manifestazione artistiche e culturali, accompagnata da comunicazione coordinata e dalla previsione di servizi integrati (ticketing, promozioni, …)
– Programma di circolazione degli artisti dello spettacolo dal vivo attraverso la creazione di dispositivi ad hoc
100 giovani per l’Euroregione Alpi-Mediterraneo: Il laboratorio riunisce studenti provenienti dalle cinque Regioni e ha come scopo quello di elaborare proposte concrete per quanto riguarda gli attuali settori di cooperazione e dare importanti suggerimenti relativi al mondo dei giovani (novembre 2008)

(http://www.euroregion-alpes-mediterranee.eu/)

Previous post

L'Università Lumière - Lione 2

Next post

Le tematiche dell'Euroregione: Innovazione e Ricerca

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *