Studio

L’Università della Valle d’Aosta

L’Università della Valle d’Aosta (www.univda.it), istituita il 18 settembre 2000 dalla Giunta regionale, è un Ateneo di piccole dimensioni, con un’offerta formativa caratterizzata da pochi corsi, molto qualificati. Le dimensioni ridotte di questo centro universitario permettono agli studenti di avere un rapporto diretto con i professori e con gli operatori dei servizi amministrativi.

L’apertura internazionale ha un ruolo prioritario fra gli obiettivi di sviluppo di questa Università, anche in considerazione della posizione strategica della Regione Valle d’Aosta nel contesto europeo. Per questo, il polo universitario si avvale sia di docenti italiani, che di docenti stranieri ed offre corsi tenuti in lingua francese, inglese, spagnola e tedesca. La dimensione internazionale si concretizza anche attraverso l’adesione al progetto Erasmus (che consente di ottenere borse di studio per periodi di studio presso atenei in Belgio, Francia, Norvegia, Olanda, Portogallo, Romania, Spagna e Ungheria) ed alla partecipazione ai programmi europei, quali il Fondo Sociale Europeo.

Ad Aosta sono presenti cinque facoltà: Economia, Lingue e comunicazione, Scienze politiche, Scienze della formazione e Psicologia. Queste ultime due offrono la possibilità di seguire corsi via internet grazie al progetto di e-learning avviato dall’Ateneo: tutte le informazioni al riguardo sono reperibili sul sito ufficiale, alla voce “Formazione on line”.

(S. M.)

Previous post

Il Festival del Cinema di Lione

Next post

"Il bacio" a Genova

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *