Neve nell’Euroregione Alpi-Mediterraneo

Arriva l’inverno!

La nostra euroregione, stesa tra il Mediterraneo e le Alpi, si sta tingendo di bianco ed offrirà scenari incantevoli, propri della sua conformazione geografica.

Rispetto all’anno scorso la stagione è partita in anticipo grazie alle numerose nevicate degli ultimi giorni.

L’Euroregione Alpi-Mediterraneo offre una delle più alte concentrazioni di comprensori sciistici al mondo, sono infatti più di 50 le stazioni sciistiche che si situano sulla fascia montana che corre dal Mar Mediterraneo fino alle pendici del Monte Bianco: vi sono le località delle Alpi-Marittime dove si può quasi sciare guardando il mare (Isola 2000 in Francia e il nuovo comprensorio di Mondolé in Piemonte su tutte), le stazioni “storiche” delle Alpi come La via Lattea, Valloire, Les Trois Vallées e Val d’Isère e quelle dove si può sciare in prossimità del gigante d’Europa come Chamonix o La Thuile. E poi ci sono miriadi di piccole stazioni dove in un ambiente più conviviale si possono passare magnifiche giornate sugli sci.

La stagione sciistica è  alle porte e sarà caratterizzata anche da importantissimi eventi agonistici che vedranno proprio le nostre regioni protagoniste, come alcune tappe delle Coppe del Mondo di sci alpino (Val d’Isere), snowboard (Limone Piemonte e Bardonecchia).

Complice l’abbondante neve già scesa negli scorsi giorni molte stazioni sono già aperte (la Regione Rhone-Alpes ha preparato un veloce elenco di tutte le sue stazioni con le date di apertura e chiusura che travate QUI).

Non ci resta che augurarvi buone sciate!

(Giulia Favero)

medAlp

L'Associazione medAlp si occupa di sviluppare progetti sul territorio dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Rhone-Alpes, Provence-Alpes-Cote d’Azur) per far conoscere questa realtà e le opportunità che essa offre.

Un pensiero riguardo “Neve nell’Euroregione Alpi-Mediterraneo

  • 16 Dic 2008 in 17:14
    Permalink

    ciao giulia! finalmente entro in questo sito! ho dato un’occhiata generale, più in la mi fermo a sfogliarlo meglio… a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *