Euroregione

Semestre di presidenza della Regione Provenza-Alpi Costa Azzurra

Pubblichiamo il messaggio di Michel Vauzelle, Presidente della Regione Provenza-Alpi e Costa Azzurra, presidente dell’Euroregione dal luglio  al dicembre 2010:

“Nata dalla volontà di affermare e sviluppare il ruolo delle regioni nell’Unione europea, l’eurorégione Alpi-Mediterraneo crea un ambito di partenariato e di azioni collettive. Costituita nel luglio 2007 dalle regioni italiane di Liguria, dal Piemonte, dalla regione autonoma Valle d’Aosta, e dalle regioni francesi Rhône-Alpes e Provenza-Alpi-Costa Azzurra, dedica anni di cooperazione transfrontaliera.

L’euroregione è una forza nuova per i nostri attori socioeconomici, che possono ormai attuare strategie collettive in settori vitali, come i trasporti, l’innovazione, l’ambiente, la formazione, lo sviluppo dei territori, il turismo sostenibile, la cultura o anche gli scambi di buone pratiche e di “know-how”.

Forte di suoi 17 milioni abitanti e di un’economia molto dinamica, l’euroregione Alpi-Mediterraneo rappresenta speranza per il nostro futuro. Armonizzando i nostri approci e mettendo in comune i nostri vantaggi, possiamo nutrire l’ambizione legittima di rafforzare durevolmente la nostra posizione in Europa.

Dal 1° luglio 2010, ho l’onore di assumere, per la seconda volta, la presidenza dell’euroregione Alpi-Mediterraneo. Dopo aver lanciato la prima versione degli statuti del GECT in occasione del primo semestre 2008, desidero ormai portare a termine la sua creazione. La costituzione de questo GECT permette di dare una base giuridica alla nostra euroregione e porta una dimensione nuova alle sue capacità di lavoro. Con l’appoggio dei nostri partner, la regione Provenza-Alpi-Costa Azzura garantirà la messa in opera del GECT. Vorremmo mobilizzare a tale scopo i nostri mezzi umani, tecnici e finanziari.

Per dare una realtà più concreta all’euroregione Alpi-Mediterraneo, desidero che nascano molti progetti comuni, al servizio dei nostri territori, delle nostre imprese, di nostri abitanti. Con le nostre richezze umane, culturali e naturali, ma anche il nostro potenziale economico e scientifico, ne abbiamo la capacità.

Nel cuore dell’Europa, e con la creazione del GECT, l’euroregione rappresenta una bella prospettiva per il Piemonte, la Liguria, la Valle d’Aosta, Rhône-Alpes e Provenza-Alpi Costa Azzuro. E una possibilità per l’Italia, per la Francia e per l’Europa. Insieme, sapremo farla vivere.”

Michel VAUZELLE, Presidente della Regione Provenza-Alpi  Costa Azzurra

Previous post

Fiesta des Suds a Marsiglia

Next post

medAlp sbarca su Twitter

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *