DossierTurismo

DOSSIER: Volare low-cost

 

 

Oggi è on-line il primo dossier di medAlp, dedicato alle compagnie low-cost che operano in partenza dall’Euoregione.

Da qualche anno il modo di viaggiare, soprattutto per i giovani, è sensibilmente cambiato. Gli spostamenti aerei, un tempo rari a causa dei costi che avevano, sono divenuti frequenti. Destinazioni lontane, un tempo difficilmente raggiungibili sono divenute a portata di mano. Tutto ciò è stato reso possibile da un fenomeno ben determinato: il fenomeno low-cost.

Le compagnie aeree low-cost sono strutturate in maniera differente da quelle tradizionali e tagliando i costi inutili (legati ai servizi a terra e alla vendita o legati a snack a bordo, assegnazione del posto) e preferendo aeroporti “minori” (dove spesso ricevono generose sovvenzioni per atterrare) sono riuscite ad abbassare drasticamente i costi dei biglietti. Tutto ciò mantenendo standard di efficienza e sicurezza uguali a quelli delle compagnie di bandiera.

L’Euroregione Alpi-Mediterraneo può contare su un solido sistema aeroportuale dove le principali compagnie low-cost si sono da tempo insediate con successo. Partendo da questa realtà ci è venuto in mente di creare questo primo dossier dove vengono indicate tutte le località raggiungibili tramite compagnie low-cost.

Le destinazioni raggiungibili sono ben 80: le isole britanniche sono collegate con quasi tutti gli aeroporti dell’Euroregione da dove si potrà raggiungere Londra, Dublino, Liverpool o Glasgow con circa 2 ore di volo.
Anche la Germania può contare su una fitta rete di collegamenti rendendo Berlino (la città più “giovane” d’Europa ), Monaco e altre 10 città tedesche molto più vicine.
La Spagna si presenta come una delle mete più gettonate per i ragazzi e così dalle destinazioni low-cost non potevano mancare Madrid, Barcellona e Palma di Maiorca.
Il nord Europa, con una decina di destinazioni, è ormai dietro l’angolo e Stoccolma, Oslo e Copenaghen figurano anch’esse tra le destinazioni presenti.
Naturalmente anche la Francia, con Parigi in testa, l’Italia con Roma, Venezia e altre città figurano tra le mete dei voli in partenza dall’Euroregione Alpi-Mediterraneo così come i Paesi Bassi.
Accanto a queste mete più “classiche” non mancano però quelle più “esotiche” ed ecco che infatti si potranno raggiungere le principali capitali dell’est Europa, la Grecia e la Turchia.
Infine, per chi vuole spostarsi al di fuori dell’Europa, c’è il Marocco che con 4 destinazioni vi permetterà di conoscere il fascino del nord-Africa.

Le compagnie principali che volano dall’ Euroregione Alpi-Mediterraneo sono Ryanair (che ha una delle sue basi proprio a Marsiglia dalla quale serve più di 20 destinazioni), Easyjet, Air Berlin e German Wings, ma non mancano altre realtà “minori” come le italiane Blu-express e MyAir, la norvegese Norwegian Air Shuttle o la franco-olandese Transavia che presentano ottime prospettive di crescita.
Gli aeroporti che vi indichiamo sono facilmente raggiungibili da tutta l’Euroregione, grazie a collegamenti ferroviari o automobilistici dedicati. Basterà recarvi col treno in una delle città che vi segnaliamo per poter facilmente raggiungere l’aeroporto.
Non mancheremo di aggiornarvi su nuove destinazioni che saranno aggiunte durante la stagione invernale, sperando così di darvi uno spunto per un weekend diverso dal solito, ricordando che viaggiare è una delle esperienze più belle che si possano fare.

SCARICA IL DOSSIER (*.pdf)

Buon viaggio!

(Matteo Arrotta)

 

Previous post

"Scene Aperte" a Marsiglia

Next post

MedAlp ha ottenuto il sostegno della Commissione europea

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *