“Rigatoni contro la mafia”

Appuntamenti importanti in Liguria nei prossimi giorni per coloro che sono attenti alle tematiche della legalità e cercano di guardarsi attorno con occhi attenti.

Dopo l’avvio di “Libera la Maddalena”, quartiere del centro storico genovese dove è possibile fare acquisti e doni di Natale “speciali”, l’associazione Libera propone un altro momento importante.

Si tratta di pranzi realizzati con cibi prodotti sui beni confiscati alla mafia (www.liberaterra.it). Da lunedì 22 novembre parte l’iniziativa “Rigatoni contro la mafia”. Presso il bar della biblioteca Berio (in via del Seminario 16 a Genova), per 6 euro, dalle 12.30 alle 14.30 sarà possibile gustare un buon piatto di pasta di Libera terra e assaporare un bicchiere dell’ormai famoso vino “Centopassi”.

Un piatto diverso ogni giorno. Lunedì 22 andranno in scena i rigatoni alla norma, martedì anelline e broccoli, mercoledì caserecce alla mollica, giovedì fusilli al tonno e venerdì maglie siciliane con zucchine. Si concluderà lunedì 29 con il pranzo della legalità.

Per tutti gli appuntamenti si consiglia la prenotazione allo 010 5705416

http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/3798

Altro appuntamento da non perdere è quello di lunedì 22, a Savona. Presso il campus universitario,  all’interno del corso Euro Mediterraneo di giornalismo ambientale (ma con una lezione aperta a tutti), interverrà don Luigi Ciotti, fondatore di Libera, per parlare di legalità.

(Giulia Favero)

medAlp

L'Associazione medAlp si occupa di sviluppare progetti sul territorio dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Rhone-Alpes, Provence-Alpes-Cote d’Azur) per far conoscere questa realtà e le opportunità che essa offre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *