“Scene Aperte” a Marsiglia

Noi manteniamo la nostra parola e quindi ecco un articolo di approfondimento sulle giornate di Cultura Azione Europa (altrimenti note come Forum Europeo per le Arti e il Patrimonio).

Quest’anno le conferenze hanno il titolo Scene Aperte e si svolgeranno a Marsiglia, che sarà capitale europea della cultura nel 2013, dal 23 al 25 ottobre. Le edizioni passate di Helsinki e Varsavia hanno toccato i temi dell’interculturalità, la democrazia e lo sviluppo sostenibile mentre la conferenza del 2008 esplorera due soggetti specifici, già sull’agenda culturale europea: la cultura nelle relazioni esterne dell’Unione Europea UE (con una particolare attenzione all’area euro-mediterranea) e l’implicazione della società civile, e dunque degli attori culturali, nell’elaborazione delle politiche europee.

L’obiettivo finale degli organizzatori è quello di chiarire, comprendere, decifrare l’azione culturale europea dotandosi di strumenti, sviluppando pratiche e metodi di lavoro adattati al contesto comunitario.

La manifestazione sarà accolta da due luoghi privilegiati della scena culturale marsigliese la Friche la Belle de Mai e Lieux Public e anche dal Consiglio Regionale PACA. E’ destinata agli artisti e operatori culturali che vogliono sviluppare la loro conoscenza e i loro contatti sulla cooperazione e le politiche culturali europee; sono attese dai 150 ai 200 partecipanti giunti da tutta Europa e dal territorio mediterraneo.

Il 23 ottobre ci sarà l’Assemblea Generale di Cultura Azione Europa nel pomeriggio e a partire dalle 18,30 il Discorso di benvenuto e una prima introduzione al dibattito. Venerdi 24 l’attenzione sarà indirizzata al primo tema concernente la cultura nelle relazioni esterne dell’UE con molteplici interventi di personaggi conosciuti nell’ambiente dell’unione.

Il 25, ultimo giorno della manifestazione, vi saranno ancor più conferenze sul come rinforzare l’implicazione della società civile nell’elaborazione delle politiche culturali in Europa.

MedAlp seguirà questo evento da vicino, tenendovi informati durante il suo svolgimento.

(Marco Parella)

medAlp

L'Associazione medAlp si occupa di sviluppare progetti sul territorio dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Rhone-Alpes, Provence-Alpes-Cote d’Azur) per far conoscere questa realtà e le opportunità che essa offre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *