Due nuove riserve naturali in Savoia

800px-200501_lac_du_bourget_vii

La Regione Rhone Alpes ha ufficialmente lanciato la procedura di classificazione come Riserva naturale Regionale (RNR )per i laghi di Aiguebelette e del Bourget in Savoia.

Nell’autunno 2007 i progetti di classificazione in RNR dei due laghi sono stati oggetti di uno studio condotto dal Conservatoire du Patrimoine Naturel de Savoie (CPNS), col sostegno della Regione. L’esito di queste procedure, molto positivo, ha dato il via alla procedura di classificazione in RNR.

Molto restrittivo, la classificazione di RNR è concessa agli ambienti naturali più emblematici. Per il territorio essa rappresenta un impegno a lungo termine (almeno 10 anni che prevede:

Dei fondi ad hoc di provenienza regionale per promuovere progetti insieme i proprietari dei terreni interessati

Un regolamento specifico a completamento delle leggi esistenti

Un marchio che valorizzi il sito

Un quadro di gestione dei rapporti tra partner

Un territorio di innovazione, per la ricerca

Un luogo privilegiato per la didattica legata alla natura

Dal 2005, il Consiglio Regionale a fatto la scelta della concertazione: ogni nuova creazione di RNR deve essere elaborata con l’accordo dell’insieme dei proprietari dei terreni interessati e cercando il consenso di tutti gli attori locali.

Il lago di Aiguebelette

Terzo lago naturale francese, il lago di Aiguebelette è uno dei poli di biodiversità più importanti di Savoia. Già beneficiario di un provvedimento di protezione, il lago è stato ugualmente oggetto di uno specifico contratto della Regione fino al 2005. Portato avanti dalla Comunità dei Comuni del lago di Aiguebelette, il progetto di classificazione in RNR si inscrive nella continuità di due decenni d’azione di protezione del patrimonio naturale.

Il lago del Bourget

Il più grande dei laghi naturali interamente francesi e secondo lago alpino della regione, il lago del Bourget è già protetto da diversi regolamenti specifici. Promosso dal comitato per il risanamento del Lago del Bourget, il progetto di classificazione in RNR ha in particolar modo per obiettivi la creazione di un’immagine forte e coerente del lago come spazio naturale eccezionale e l’instaurazione di una concertazione unica.

(Matteo Arrotta)

medAlp

L'Associazione medAlp si occupa di sviluppare progetti sul territorio dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Rhone-Alpes, Provence-Alpes-Cote d’Azur) per far conoscere questa realtà e le opportunità che essa offre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *