La 12esima Biennale di Lione

64811_444483012292668_1240033434_n

Gli appassionati di arte contemporanea trovano nella nostra euroregione numerosi spunti per coltivare la loro passione. Musei e mostre non mancano, ma certamente uno degli appuntamenti più importanti è la Biennale d’Arte Contemporanea di Lione. Dal 12 settembre 2013 al 5 gennaio 2014, l’importante evento espositivo torna a Lione presso il Museo d’Arte Contemporanea, la Sucrière, la Fondazione Bullukian, la chiesa di Saint-Just e la Chaufferie dell’Antiquaille.

Ecco una breve presentazione dell’evento:


“Nel frattempo…, All’improvviso, e Successivamente”

Parole chiave, in sospeso, definiscono la scenografia temporale del racconto, risvegliano l’intreccio e tengono col fiato sospeso… Durata o subitaneità… Prima, durante, dopo… Successione o sovrapposizione d’istanti.

È attorno a questo tema del racconto, scelto da Gunnar B. Kvaran, curatore dell’edizione 2013, che artisti provenienti dai 5 continenti ci forniscono la propria interpretazione, percezione e metodo narrativo attraverso opere personali.

Ne risulta una grande varietà di proposte, materiali e tecniche. Ognuno dei 52 artisti (si) racconta a modo suo: scultura, pittura, disegno, suoni, filmati, immagini, oggetti e installazioni, performances. Tutte le strade sono valide!

Le esposizioni testimoniano la diversità con la quale vengono percepiti il tempo e il racconto, in base a cultura, età e sensibilità.
Le opere non ci lasciano mai indifferenti, a seconda che siano strane, divertenti, drammatiche o insolite, talvolta iconoclaste, provocatrici, sconcertanti se non addirittura irritanti.

Nell’epoca in cui viviamo, dove la narrazione ad opera dei social network è immediata, questa tematica è decisamente attuale.


Per chi volesse maggiori informazioni è disponibile il sito online della manifestazione all’indirizzo: http://www.biennaledelyon.com/

medAlp

L'Associazione medAlp si occupa di sviluppare progetti sul territorio dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Rhone-Alpes, Provence-Alpes-Cote d’Azur) per far conoscere questa realtà e le opportunità che essa offre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *