Natale in piazza

Dicembre è arrivato e con lui il clima natalizio. Una delle espressioni più caratteristiche del periodo è senza dubbio quella dei mercatini natalizi, tradizione che ormai ha preso piede in tutta Europa, dalla Germania alla Finlandia, dall’Austria alla Gran Bretagna e, per quello che interessa a noi all’Italia e alla Francia.
Iniziamo oggi un tour dei principali appuntamenti di questo genere nei luoghi dell’Euroregione.
In Piemonte sono numerosi i Comuni che anche quest’anno organizzano mercatini e manifestazioni natalizie. A Torino il Natale arriva il 5 dicembre in Borgo Dora. Fino al 23 dicembre, infatti, nell’antico Borgo degli stracci torinese si svolgerà il mercatino più importante della città. Su un’area di 150 mila mq i torinesi potranno trovare tutti gli articoli natalizi e molto di più; infatti alle oltre 100 bancarelle presenti all’interno del Cortile del Maglio, si aggiungeranno 51 chalets in piazza Borgo Dora, una mostra di presepi e inoltre, in collaborazione con alcune associazioni di commercianti, le vie del Borgo saranno arricchite di numerosi banchi tematici: dal vintage agli oggetti creativi, dai capi di moda di un tempo agli oggetti d’arte, dagli strumenti musicali d’epoca alle specialtià gastronomiche.
Gli espositori arrivano da tutta Italia e anche da San Pietroburgo (RUS), Lima (PER), dalla Francia, dalla Finlandia, dal Giappone e persino dalla città natalizia per eccellenza Betlemme. Ogni banco proporrà oggetti, e addobbi caratteristici di quelle terre e inoltre i più golosi avranno a disposizione un’area degustazione di prodotti tipici.
Da ricordare che ogni sabato e domenica il Borgo di Natale si arricchisce con il mercato delle pulci del Balon, mentre i più piccolini potranno incontrare Babbo Natale e i suoi elfi nella casetta di via Borgo Dora tutti i venerdi,sabati e domeniche. Orari lunedi – venerdi 15-20; sabato e domenica 10-21.
Altra iniziativa è quella di San Mauro che il 14 dicembre organizza il 3° Mercatino di Natale dalle 10 alle 18 con circa 35 imprese dell’artigianato e dell’eccellenze della tradizione piemontese che animeranno il centro storico del paese con prodotti tipici quali oggettistica in vetro, legno e ceramica, addobbi e decorazioni, stoffe tradizionali, abbigliamento, specialità pasticcere e strumenti musicali.
Numerose altre cittadine organizzano iniziative simili e tra queste ne ricordiamo alcune come ad esempio il mercatino “Stella Cometa” a Susa nel ponte del 6-8 dicembre e nel weekend prenatalizio del 21 dicembre. Le “Coccole di Natale” a Dormelletto (NO) l’8 dicembre o i mercatini di Acqui Terme (AL) in tutti i weekend dall’8 al 23 dicembre.

(Marco Parella)

medAlp

L'Associazione medAlp si occupa di sviluppare progetti sul territorio dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Rhone-Alpes, Provence-Alpes-Cote d’Azur) per far conoscere questa realtà e le opportunità che essa offre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *