Un progetto ALCOTRA da leccarsi i baffi

L’Euroregione…passa anche dalla tavola!

E’ stato presentato a Cuneo, nelle scorse settimane, il progetto transfrontaliero “Viaggio tra i prodotti tipici, i gusti e i sapori”.

Si tratta di un’iniziativa cofinanziata dall’Unione Europea con il programma ALCOTRA 2007-2013, che mira a promuovere un turismo sostenibile e consapevole.

L’attenzione maggiore è dedicata al mondo dell’agricoltura e della produzione. L’obiettivo è quello di valorizzare la filiera corta e la vendita diretta.

Capofila del progetto è la Provincia di Cuneo, partner il Conseil General des Alpes de Haute Provence, la Camera di Commercio di Cuneo, Coldiretti, Association Agribio04 e Association Pays de Haute Provence.

L’aspetto sicuramente più interessante è quello che riguarda i contatti tra le due frontiere. Il progetto infatti mira allo scambio di conoscenze e esperienze positive di vendita diretta e al creare un mercato contadino a Cuneo.

Ci si concentrerò dapprima su alcuni prodotti, come la patata di montagna, il Nostrale d’Alpe e l’agnello sambucano.

Ma la cooperazione ha già preso piede, attraverso la costruzione di una rete internet (www.biologs.eu) in grado di agevolare scambi e contatti tra le aziende biologiche, che organizzeranno anche una Biofiera.

(Giulia Favero)

medAlp

L'Associazione medAlp si occupa di sviluppare progetti sul territorio dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Rhone-Alpes, Provence-Alpes-Cote d’Azur) per far conoscere questa realtà e le opportunità che essa offre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *