Siglato l’accordo che dà il via definitivo alla TAV

Vi riportiamo un’importante notizia per l’opera pubblica più discussa e più vasta che interessa la nostra Euroregione:  Italia e Francia hanno firmato il nuovo trattato internazionale della Torino-Lione. Il documento prevede il via ai lavori del tunnel di base tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013.

La società che gestirà i lavori avrà sede operativa a Torino e sede legale a Chambery e dovrebbe impiegare circa 50 persone. Il suo presidente sarà un francese, indicato direttamente dal Presidente della Repubblica, mentre saranno italiani sia l’amministratore delegato che il direttore finanziario.  Nel Cda saranno anche presenti, anche se senza diritto di voto un rappresentante dell’ Ue e uno delle regioni Rhone Alpes e Piemonte.

Per quanto concerne la gestione del cantiere, questa è stata affidata ad una cooperativa, la CMC  di Ravenna che si era a suo tempo aggiudicata i lavori del cantiere di Venaus, poi sospesi a seguito delle proteste della popolazione locale.

(M.A.)

medAlp

L'Associazione medAlp si occupa di sviluppare progetti sul territorio dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Rhone-Alpes, Provence-Alpes-Cote d’Azur) per far conoscere questa realtà e le opportunità che essa offre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *