Stand up!

standup

“per quanto voi vi credete assolti siete per sempre coinvolti” (Fabrizio De Andrè) 

E’ giunta l’ora di fare qualcosa, di far sentire la nostra voce,..di ALZARSI IN PIEDI!

Ci uniamo per chiedere ai nostri governi nazionali di combattere la povertà estrema in cui versa gran parte del mondo e di impegnarsi nella lotta ai cambiamenti climatici (in vista del vertice mondiale di Copenhagen di dicembre 2009) e soprattutto di adottare strategie davvero orientate al  raggiungimento degli obiettivi del millennio.

Otto obiettivi che tutti i 191 Stati membri dell’ONU si sono impegnati a raggiungere entro il 2015: 

1.      Eliminare la povertà estrema e la fame (dimezzare la percentuale di persone che vivono con meno di un dollaro al giorno);

2.      Raggiungere l’istruzione primaria universale (assicurare che in ogni luogo i bambini e le bambine siano in grado di portare a termine un ciclo completo di istruzione primaria);

3.      Promulgare l’uguaglianza di genere e l’empowement delle donne;

4.      Diminuire la mortalità infantile;

5.      Migliorare la salute materna;

6.      Combattere l’HIV/AIDS, la malaria e altre malattie;

7.      Assicurare la sostenibilità ambientale;

8.      Sviluppare un partenariato globale per lo sviluppo sostenibile.

Indipendentemente dal colore della pelle, dalla religione, dallo Stato di appartenenza, in tutto il mondo si farà STAND UP! …ma che cosa è lo stand up??? Si tratta della più grande mobilitazione mondiale contro la povertà. In tutto il pianeta (dal Canada all’Arabia Saudita, dagli Stati Uniti all’Etiopia…), nell’arco di tre giorni (dal 16 al 18 ottobre), milioni di persone si alzeranno in piedi, per impegnarsi in prima persona e assumersi la propria dose di responsabilità nella lotta alle disuguaglianze e ai cambiamenti climatici.

 Vi segnaliamo alcuni eventi:

Ÿ         Torino: venerdì 16 ottobre, dalle 10.30 alle 11.30, parco della scuola primaria dell’Istituto Sociale di Torino;

Ÿ         Savona:  piazza Sisto IV, sabato 17 ottobre, dalle 16 alle 18 (stand up alle 17.15) in piazza san Lorenzo. Si alterneranno momenti musicali, testimonianze e l’enunciazione degli otto impegni della Campagna del Millennio. (www.caritas.savona.it)

Ÿ         Genova: sabato 17 ottobre, dalle 15.30 storie di vita, canti per un clima di giustizia. Ore 17.30: STAND UP!

Ÿ         Inoltre in tutti gli stadi di calcio si farà “stand up”!

Ÿ         In Francia inoltre svariate iniziative anche per la celebrazione della giornata mondiale del rifiuto della miseria:

Ÿ         Nizza: venerdì 16 ottobre, ore 17 piazza Rossetti;

Ÿ         Marsiglia Bouche du Rhone: sabato 17 ottobre, parco del XXVI centenario, con particolare attenzione alle famiglie, nel ricordo del ventesimo anniversario della Convenzione dei diritti del fanciullo.

 Per tutte le informazioni e gli altri appuntamenti: 

www.campagnadelmillennio.it 

www.standupitalia.it 

www.artdevivre.fr/standup

(Giulia Favero)

medAlp

L'Associazione medAlp si occupa di sviluppare progetti sul territorio dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Rhone-Alpes, Provence-Alpes-Cote d’Azur) per far conoscere questa realtà e le opportunità che essa offre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *