Un TGV un pò euroregionale

Obiettivo 500 mila passeggeri all’anno sul treno ad alta velocita’ Milano-Torino-Lione-Parigi, da poco più’ di un mese gestito dalla societa’ francese Sncf. Lo ha dichiarato Barbara Dalibard, executive manager della Sncf Voyage, ieri a Torino per un incontro al quale hanno partecipato gli assessori ai Trasporti della Regione Piemonte Barbara Bonino e del Comune di Torino Claudio Lubatti. Il Milano-Parigi ha tre frequenze giornaliere andata e ritorno, con biglietti a partire da 25 euro.

Il collegamento è anche positivo in ottica euro regionale, infatti il TGV ferma alle stazioni di Novara, Vercelli, Torino, Oulx e Bardonecchia in territorio piemontese e a Modane, St Jean de Maurienne, Chambéry e Lione aeroporto in territorio Rhonalpino.

Per orari e acquisti: www.tgv-europe.it

(M.A.)

medAlp

L'Associazione medAlp si occupa di sviluppare progetti sul territorio dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Rhone-Alpes, Provence-Alpes-Cote d’Azur) per far conoscere questa realtà e le opportunità che essa offre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *